Tra profumi e tradizioni, la nuova mission dell’Osteria il Boccone

Il rinnovamento di un’attività con un’idea ben precisa: suscitare l’interesse per il buon cibo connesso al piacere, al gusto, alla cultura e all’identità territoriale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Siamo a Calcinate, un piccolo comune della provincia di Bergamo situato nel territorio protetto del Parco del fiume Serio, luogo ideale per chi ama la natura e le escursioni.  Ad accoglierci in una serata estiva c’è il titolare del ristorante, che ci rende partecipi del suo nuovo progetto. Appena entrati l’atmosfera è piacevole e rilassante: musica jazz di sottofondo, un tagliere di formaggi con marmellata biologica e un ottimo Montepulciano d’Abruzzo.

“Col tempo ci siamo accorti che la crisi non è semplicemente un problema economico ma – racconta Luca – ha generato un logoramento sociale ben visibile nei comportamenti e nelle abitudini quotidiane. Questo ha purtroppo influito pesantemente nel nostro settore, quello della ristorazione, dove si tende a privilegiare i fast food o cibi scadenti a scapito della qualità, della fantasia e della passione per la gastronomia italiana”.

Insomma è una crisi culturale?

“Si, decisamente. La nostra scommessa è prima di tutto un’inversione di rotta, un cambio di filosofia con cui vogliamo avvicinarci fiduciosi alla nostra clientela”.

Abbiamo dato un’occhiata al vostro sito. Qual è il punto di forza del vostro menù?

L’Osteria il Boccone vuole accogliere i propri clienti in un ambiente rilassante, dove poter degustare con calma un buon vino della nostra cantina. E’ il nostro biglietto da visita: abbiamo una vasta gamma di vini dai sapori intensi e eterogenei capaci di abbinarsi ai sapori della nostra cucina. Provengono da tutte le regioni d’Italia”.

 Che impronta volete dare al locale?

Il boccone è nato nel 2007 e il percorso di questi anni ci ha portato a voler sposare il concetto di Km 0, per servire ai nostri ospiti prodotti tipici provenienti da produttori italiani. Non vogliamo offrire solo cibo ma anche un’esperienza che sappia di grande qualità, in un ambiente riservato e confortevole“.

Per avvicinarsi nel migliore dei modi alla realtà del Boccone basta dare uno sguardo alla sua cucina che privilegia i cibi freschi, stagionali e dalla provenienza locale. Decisamente invitanti sono le degustazioni di formaggi e salumi, come il lardo di colonnata allo spolvero di pepe nero e miele di Acacia; ottimi anche i secondi e la carne selezionata con una scelta che va dalle tagliate di Black Angus al radicchio rosso e gorgonzola piccante, alle costate, fino alla classica fiorentina di manzo.

Il Boccone ha la Wi-Fi gratuita ed è animato durante tutto l’anno da eventi e appuntamenti enogastronomici. Tramite il sito internet www.osteriailboccone.it è possibile prenotare direttamente online e iscriversi alla newsletter per rimanere aggiornati su tutte le novità, gli orari di apertura e gli incontri del locale.

Appuntamento al Boccone!

 

Guarda questo articolo su informacibo.it!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...